salaCon sentenza depositata oggi, il T.A.R. Lombardia, Sezione staccata di Brescia, ha annullato la delibera della Giunta del Comune di Stezzano del 27 settembre scorso, nella parte in cui aveva confinato la costituzione delle unioni civili nell'Ufficio dei Servizi demografici, escludendole dalla Sala di rappresentanza del Municipio deputata alla celebrazione dei matrimoni.

Il caso è stato patrocinato dagli avvocati di "Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford", Stefano Chinotti e Vincenzo Miri, insieme al prof. avv. Massimo Giavazzi.

La Sindaca del Comune di Stezzano si era dimostrata particolarmente pervicace, difendendo ripetutamente la delibera comunale e, da ultimo, modificando gli arredi di quell'Ufficio, pur di giustificare il proprio operato.

transIl Tribunale di Vicenza e il Tribunale di Verona, rispettivamente con sentenze n. 1358/2016 e n. 3043/2016, hanno accolto la domanda avanzata in giudizio da due persone FtoM (Female to Male), seguite dal servizio Sat-Pink Verona e Padova ed assistite da Avvocatura per i diritti LGBTI -Rete Lenford, volta ad ottenere la rettificazione del sesso e del prenome nell'atto di nascita e, contestualmente, l'autorizzazione ad effettuare l'intervento chirurgico demolitivo dei caratteri sessuali primari.

unioni civili rete lenfordPubblichiamo, in allegato, una nota sui decreti attuativi delle unioni civili e una scheda sull'iter in parlamento degli schemi di decreto, a cura dell'Avv. Antonio ROTELLI socio di Avvocatura per i Diritti LGBTI - Rete Lenford.

Unioni civili: brevi note sugli schemi di decreto legislativo e sui pareri espressi dal Parlamento.

adozione-coppie-gay2Secondo il Tribunale di Napoli, è trascrivibile integralmente in Italia il certificato di nascita di un bambino nato in Spagna da una donna coniugata con un'altra donna. In particolare, non contrasta con l'ordine pubblico l'indicazione di entrambe le donne come genitori e l'attribuzione al bambino del loro cognome.

Il caso è stato patrocinato dagli avvocati di Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford, Vincenzo Miri e Antonio Rotelli.

11Gia' da diverse settimane, l'associazione di avvocati Rete Lenford che si occupa della tutela delle persone lgbti, guardava con grande preoccupazione alla decisione della giunta di Stezzano di riservare una stanza ordinaria degli uffici alle coppie omosessuali che si uniscono civilmente, non ammettendo invece l'uso della sala di rappresentanza destinata ai matrimoni.

veneziaL'assemblea dei soci e delle socie di Avvocatura per i diritti LGBTI - Rete Lenford, riunita a Venezia l'8 di ottobre 2016,

preso atto che

l'approvazione della Legge n. 76/2016 relativa alla "Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze" ha eliminato il vuoto normativo e l'assenza completa di riconoscimento delle coppie formate da persone dello stesso sesso in cui per l'innanzi versava l'Italia,

ribadisce

polis apertaSi terrà il 10 ottobre a Milano, presso la Casa dei Diritti, la Conferenza Internazionale, organizzata da Polis Aperta, Associazione LGBT di appartenenti alle Forze Armate e Forze dell'Ordine, a tema "Forze di Polizia contro Omofobia e Transfobia".

cassazEcco il testo integrale della sentenza che oggi ha riconosciuto la trascrivibilità di un certificato spagnolo che riporta due madri nei registri dello stato civile italiano, non essendo opponibile un principio di ordine pubblico.

bsxIn occasione del 23 settembre giornata mondiale dell'orgoglio bisessuale, Avvocatura per i Diritti LGBTI- Rete Lenford pubblica il seguente articolo giuridico relativo a una decisione della Corte Federale d'appello del Settimo Circuito degli Stati uniti d'America, relativa alla richiesta di asilo di una persona bisessuale.

L'autodichiarazione in atti formali di un orientamento sessuale causa di persecuzione nello stato di origine deve essere attentamente considerata dalle autorità che decidano sulla richiesta di asilo.

Venezia2Si terrà il 7 e l'8 ottobre prossimi a Venezia, presso la sala San Leonardo in Cannaregio il convegno nazionale di Avvocatura per i Diritti LGBTI, quest'anno dedicato ad esplorare la tutela giuridica dei bambini ed adolescenti lgbti in una prospettiva multidisciplinare.